Il social network in Blu aveva fin qui adottato i video in formato HTML5 (in alternativa all’uso del precedentemente citato Flash) per un set limitato di browser internet su computer, ma ora il nuovo standard Web dovrebbe divenire la tecnologia di default per tutti i browser attualmente in uso.

Escludendo eventuali problematiche relative alla compatibilità dovute a configurazioni eccessivamente datate, i video in formato HTML5 dovrebbero rappresentare già da tempo un'esperienza “standard” per l'utenza; i bug, le latenze e le incertezze nel caricamento dei video, in precedenza sperimentati con i browser meno recenti, dovrebbero essere in buona parte risolti.

Facebook dovrebbe essere ormai arrivato ad un livello di sviluppo soddisfacente del suo player HTML5, al punto da proporlo senza più indugi come scelta predefinita. Ma il social network non abbandonerà del tutto Flash Player, visto che è già in vigore una partnership con Adobe per migliorare l’esperienza con i giochi casual – tutti rigorosamente in formato Flash – presenti sulla piattaforma.

Via | Daniel Baulig

CommentaDi' la tua

Il tuo indirizzo email non sarà mostrato pubblicamente. I campi obbligatori sono contrassegnati da *