I consigli sono forniti da Joe Pulizzi su The Content Marketing Revolution, eccoli tradotti e sintetizzati:

  • Valutare il proprio sito cercando contenuti duplicati, troppo brevi, che aggiungano un basso livello di informazione per i lettori e che abbiano troppe pubblicità ;
  • Continuare a focalizzarsi sulla creazione di contenuti originali e utili;
  • Promuovere il proprio sito così da generare backlink da altri siti;
  • Rendere semplice per i lettori la condivisione su Facebook e Twitter dei contenuti presenti sui nostri siti.

Basterà  seguire queste "direttive" per essere avvantaggiati dal Panda Update? Difficile dirlo, ma di sicuro si tratta di linee guida che possono migliorare i propri contenuti e la soddisfazione di chi ci legge. Voi, come vi state preparando al Panda Update?

2 CommentiDi' la tua

Il tuo indirizzo email non sarà mostrato pubblicamente. I campi obbligatori sono contrassegnati da *

ma per quanto riguarda i video su youtube...funziona uguale?

slotmachinebar
slotmachinebar

quindi niente di nuovo mi sembra...

slotmachinebar
slotmachinebar