JavaIDEdroid

Partiamo da JavaIDEdroid, il progetto nasce appunto per dare la possibilità di sviluppare applicazioni Android in ambiente nativo e arriva con i principali tool di cui ogni sviluppatore ha necessità ovvero: aapt tool, il compilatore Java, dx tool, DexMerger tool, ApkBuilder, zipsigner-lib, SpongyCastle Library, l'interprete BeanShell e JavaRunner.

Terminal IDE

Passiamo ora a Terminal IDE, si tratta di una terminal application che supporta Java, C/C++, HTML e CSS. È dotato di una keyboard ASCII on-screen personalizzabile che consente di sviluppare in modo più agile rispetto alla tastiera stock di Android.

term

Purtroppo l'applicazione non può essere installata sulla scheda microSD per questioni di sicurezza e di permessi.

DroidEdit

È il turno di DroidEdit, un text editor open source (che ricorda il più famoso Notepad++) disponibile per smartphone e tablet Android. L'applicazione supporta senza problemi tastiere fisiche connesse via Bluetooth.

Si può programmare tramite vari linguaggi tra cui C, C++, C#, Java, HTML, CSS, Javascript, Python, Ruby, Lua, LaTeX ed SQL. Esiste anche una versione "premium" che include: un client SFTP/FPT, dei plugin per i servizi di storage sul Cloud come Dropbox, il supporto per i temi personalizzabili, i comandi SSH e la root mode.

Syntax Highlighted Code Editor

Andiamo adesso su Syntax Highlighted Code Editor, il suo focus primario è il web developement ma può anche essere utilizzato senza problemi per lo sviluppo in Java o in altri linguaggi come il C.

synth

Esprime il suo meglio con HTML, CSS, PHP e CoffeeScript. Supporta nativamente varie funzioni, tra le quali il search &replace, l'undo & redo e l'evidenziazione della sintassi.

Code Peeker Pro

L'ultimo IDE di oggi è Code Peeker Pro, oltre ad essere un buon editor è anche un perfetto code reader e può essere utilizzato a fini didattici per spiegare i dettagli della programmazione con Android. È stato selezionato dal team del Google PlayStore per essere incluso nell'Education Program e attualmente viene utilizzato da diverse scuole e insegnanti. Supporta senza problemi vari linguaggi come C/C++, C#, Java, Javascript, CSS, HTML, PHP e Python. L'applicazione è dotata di un file explorer, dunque non si è obbligati ad usare quello di Android, e supporta senza problemi servizi Cloud come Dropbox.

CommentaDi' la tua

Il tuo indirizzo email non sarà mostrato pubblicamente. I campi obbligatori sono contrassegnati da *