Ed è proprio alle realtà imprenditoriali più piccole che i social possono garantire grandi risultati, poiché strumenti insuperabili per farsi conoscere e costruire un bacino iniziale di utenti fedeli. Quali sono, di conseguenza, i loro benefici?

Naturalmente, i social media non rappresentano una soluzione miracolosa valida per tutti: il ricorso deve essere sempre analizzato in relazione agli obiettivi che si vogliono raggiungere, dalla tipologia di target prescelto, dalle caratteristiche del prodotto o del servizio offerto, nonché molti altri elementi ancora. Di seguito, qualche consiglio.

Fase di startup

Una delle grande problematiche per chi si affaccia per la prima volta sul mercato è, come facile intuire, trovare un bacino sufficiente di primi e fidati consumatori. Il processo di "iniziazione" - almeno in senso lato - è sempre molto complesso: catturare l'attenzione del cliente è difficile, così come convincerlo della bontà dei propri prodotti. Uno studio condotto da Ascend2, però, rivela come i social media siano in grado di facilitare questo compito.

Il 65% delle piccole imprese statunitensi è riuscita, nel corso del 2017, a migliorare il processo di avvicinamento con nuovi consumatori, puntando sulla promozione social anziché su altri fattori. Inoltre, le piattaforme di social networking sono state in grado di abbattere alcune barriere insormontabili, come la possibilità di sfruttare sin da subito un passaparola vincente, poter interagire direttamente con i consumatori e incentivare il senso d'appartenenza al marchio.

Traffico

Soprattutto le piccole realtà imprenditoriali che lavorano prevalentemente online, ad esempio con un servizio di commercio elettronico, sperimentano difficoltà nell'aumentare il loro traffico. Ottenere una buona indicizzazione sui motori di ricerca, in particolare quando il proprio settore è ricco di competitor, può richiedere molto tempo, nonché investimenti elevati. I social network, tuttavia, possono essere in grado di accelerare questo processo.

Sebbene su altri fronti piattaforme come Instagram, Facebook e Twitter non siano particolarmente efficaci nel generare traffico - basti pensare al settore editoriale, dove davvero pochi utenti cliccano su articoli apparsi sui social, limitandosi alla lettura dei titoli - così non avviene nel commercio. Il tasso di conversione è generalmente buono, poiché l'utente che vede contenuti dedicati a un prodotto interessante sarà naturalmente stimolato a visitare il relativo sito, anche solo per curiosità o per controllarne i prezzi. Sul fronte delle statistiche, il 78% delle piccole aziende statunitensi afferma di aver assistito a un impennata del traffico sui relativi siti a seguito dello sbarco sui social.

Fiducia, riconoscimento e competitor

Il modo migliore per alimentare la fiducia dei clienti è, come facile comprendere, approfittare di un'interazione diretta. Ciò non può ovviamente avvenire con una classica campagna pubblicitaria, sia online che offline, mentre i social possono essere effettivamente sfruttati a questo scopo. Si può parlare in tempo reale con un possibile cliente, rispondere ai suoi dubbi, predisporre un servizio d'assistenza personalizzato e molto altro ancora.

I social sono anche eccellenti per aumentare il riconoscimento del marchio, soprattutto quando si è in grado di approfittare di contenuti virali e facili da memorizzare. Si tratti di un'immagine o di un video, l'utente tende a riconoscere i brand che hanno suscitato in lui delle emozioni, quali l'empatia o il sorriso. E considerato come la gran parte dei contenuti - dai filmati alle immagini - oggi transiti sui social, è certamente utile approfittarne.

Infine, i social network possono rappresentare lo strumento ideale per mantenere un occhio attento sui competitor diretti, osservando in che modo siano soliti interagire con il pubblico, quali siano le loro strategie di promozione social e, fatto non meno importante, quali errori abbiano commesso.

CommentaDi' la tua

Il tuo indirizzo email non sarà mostrato pubblicamente. I campi obbligatori sono contrassegnati da *