La release di Caffe2 arriva dopo diversi mesi di sviluppo interno, l'obbiettivo di Menlo Park è in pratica quello di offrire alla community dei developer una soluzione caratterizzata da un alto livello di prestazioni, cosi da permettere a tutti gli interessati di creare applicazioni intelligenti e servizi a corredo.

Caffe2

Sono disponibili fin da subito vari tutorial dedicati ai developer che intendono sviluppare con Caffe2, cosi da metterli subito in condizione di realizzare le applicazioni che desiderano. È già possibile trovare sul sito ufficiale del progetto moltissimi deploy models per diversi sistemi operativi e device tra cui anche iOS, Android e Raspberry Pi, dunque le principali piattaforme sono tutte pienamente supportate.

Sono inoltre disponibili anche varie demo su come sia possibile sfruttare pienamente la potenza della propria GPU.

Facebook ha lavorato a stretto contatto con diverse società (tra di esse NVIDIA, Qualcomm, Intel, Amazon e Microsoft) in modo da ottimizzare Caffe2 per tutte le infrastrutture Cloud based e i mobile environment sul mercato. Queste partnership permetteranno una rapida crescita di Caffe2 e della sua community di utenti e sviluppatori che ruotano intorno ad esso.

AI

I responsabili del Sito in Blue si augurano che con questa iniziativa i progetti di prossima generazione basati sulle tecnologie per l'Intelligenza Artificiale (computer vision, Speech Recognition, Chat Bots, linguaggio naturale..) vengano sviluppati in modo sempre più rapido, cosi da favorire la crescita del settore IoT (Internet of Things).

Il codice di Caffe2 è disponibile sulla nota piattaforma per il code sharing GitHub e il progetto è ovviamente aperto alle partecipazioni esterne.

Via Caffe2

1 CommentoDi' la tua

Il tuo indirizzo email non sarà mostrato pubblicamente. I campi obbligatori sono contrassegnati da *

è più corretto scrivere obiettivo, con una sola b

LUIGI
LUIGI