Questa versione dovrebbe portare con sé diverse novità e sostanziali miglioramenti dal punto di vista delle feature. Gli interventi in corso d'opera sono stati illustrati dagli sviluppatori nel changelog del progetto pubblicato sul wiki ufficiale e, stando a quanto riportato, le novità riguarderanno Gimp nella sua totalità, a partire dal core fino all'interfaccia utente.

Vediamo quindi in breve quelle che saranno le principali novità di Gimp 2.10:

  • cinque nuovi temi grafici e tre nuovi temi per le icone;
  • un nuovo tool Unified Transform che includerà tutti gli strumenti di trasformazione già visti su Gimp;
  • un nuovo Text Tool molto più simile a quello disponibile su Adobe Photoshop;
  • un nuovo tool per l'allineamento del testo e delle immagini;
  • nuovi plugin per l'estensione delle funzionalità di base;
  • un nuovo strumento per l'importazione delle immagini, anche da remoto;
  • il completamento definitivo del porting in GTK3;
  • miglioramenti per le API (Application Programming Interface) e il debugging.

Nel caso fossimo interessati all'evoluzione di questa release in attesa della versione definitiva, è possibile consultare il changelog completo del rilascio a questo indirizzo. Per il momento non sappiamo quando Gimp 2.10 sarà stabile e pronto ma, come di consueto, questo software sarà rilasciato al pubblico solo quando veramente pronto per la fase di distribuzione.

Via | OMGUbuntu

2 CommentiDi' la tua

Il tuo indirizzo email non sarà mostrato pubblicamente. I campi obbligatori sono contrassegnati da *

@DEA1993: no, GIMP 3 sarà basata interamente su gtk3

Maurizio
Maurizio

ma quindi gimp 2.10 sarà completamente in gtk3??

Dea1993
Dea1993