bitcoin

Confinvest è attiva da diversi decenni e opera nel settore degli investimenti sull'oro, mentre Conio è una giovane startup che ha avuto successo grazie allo sviluppo del primo portafoglio mobile italiano per la compravendita di Bitcoin. Dalla partnership di queste due aziende, che hanno quindi fuso competenze e conoscenze nei rispettivi settori, è nata una nuova funzione dell'applicazione di Conio che consente di vendere o comprare Bitcoin in cambio di oro (lingotti o monete). Dall'applicazione sarà possibile visualizzare il tasso di cambio corrente e verificare se è conveniente o meno eseguire un investimento, senza quindi doversi spostare o affidarsi ad un agente di cambio.

bitcoin

Le operazioni di conversione sono basate sulla quotazione del mercato e vengono eseguite senza un passaggio intermedio in un altra valuta, si tratta infatti di una conversione oro/bitcoin, o vice versa, diretta. I lingotti o le monete d'oro potranno essere portate, o ritirate, nelle varie sedi di Confinvest presenti sul territorio nazionale.

Il CEO di Confinvest, Giacomo Andreoli, da sempre vede gli investitori in criptovalute come persone molto simili a quelle che investono in oro. Entrambi infatti vogliono diversificare il loro patrimonio utilizzando beni che sono capaci di preservarne il loro valore nel tempo, senza i rischi di svalutazione come potrebbe avvenire con le valute tradizionali o con gli immobili negli anni.

Via Confinvest

CommentaDi' la tua

Il tuo indirizzo email non sarà mostrato pubblicamente. I campi obbligatori sono contrassegnati da *