Sono ovviamente molti i fronti su cui si può agire per migliorare l'esperienza del cliente online tramite il Web design, la maggior parte dei quali devono essere studiati e declinati rispetto alle proprie specifiche esigenze. Esistono degli ambiti, tuttavia, che possono essere genericamente applicati a ogni scopo.

Aspetto

Per catturare l'attenzione dei clienti, come facile intuire, il sito Web dovrà avere un aspetto accattivante. Spesso, però, si confonde questo termine con "eccessivo": per risultare efficace nella conquista dei navigatori non si dovrà esagerare dal punto di vista grafico o scegliere forme insolite d'interazione, bensì improntare la propria strategia di sviluppo sull'equilibrio.

Dal punto di vista più puramente tecnico, è utile implementare tutti i trend moderni del web design: la progettazione responsive affinché il sito sia compatibile con tutti i dispositivi, lo scrolling parallasse per garantire una piacevole ma non invasiva esperienza visiva, l'uso mirato dei font affinché attirino l'attenzione dell'utente, la scelta di immagini principali d'impatto e di elevata risoluzione.

Sul fronte estetico, invece, può essere utile puntare sul minimalismo, su interfacce semplici da usare, su colori neutri e complementari e sull'implementazione di elementi multimediali quando davvero servono.

Professionalità

L'opera di web design deve ovviamente alimentare la fiducia dell'utente, quest'ultimo sempre abbastanza confuso o diffidente quando si appresta a comprare un prodotto o sottoscrivere un servizio online. Da questo punto di vista, è necessario fare emergere la propria professionalità, sia con un aspetto estetico curato e attinente alla propria attività, che con specifici interventi di contenuto. Un sito dall'aspetto amatoriale, dai testi confusi o troppo colloquiali, spingerà infatti un papabile compratore nelle braccia della concorrenza.

Un'utile strategia potrebbe essere quella di destinare una pagina alla spiegazione nel dettaglio della propria storia e della propria attività, avvalendosi anche di alcuni testimonial: un case-study sul lavoro più significativo, alcune righe scritte da un utente soddisfatto, eventuali partnership poste in essere e molto altro ancora. Non ultimo, devono essere presenti eventuali certificazioni per le transazioni monetarie, affinché l'utente si senta al sicuro, nonché le informazioni obbligatorie per legge, quali la Partita IVA.

Chiarezza

Per avere successo con i consumatori è necessario che il sito web sia il più chiaro possibile. Questo a partire dalla navigazione che dovrà sempre risultare semplice, autoevidente e permettere in ogni istante all'utente di ritornare agli step precedenti oppure alla pagina iniziale.

Fondamentale è l'uso dei menu. Se si preferiscono le soluzioni a tendina, è bene assicurarsi che l'accesso e lo scorrimento possa avvenire in qualsiasi punto della pagina l'utente si trovi, per evitare un noioso scrolling verso l'alto. Ancora, utile è proporre una sorta di navigazione visuale, con una barra che indichi il percorso effettuato per giungere alla pagina corrente, nonché gli step intermedi in caso si volesse tornare indietro o saltellare da una pagina all'altra.

La chiarezza deve essere perseguita anche nella gestione degli eventuali ordini, nel carrello e per i pagamenti, affinché il navigatore non si perda e non dubiti della buona fede della società, ma anche e soprattutto nell'esplicitazione dei prezzi. Questi ultimi dovranno essere sempre riconoscibili, riportare il prezzo finale comprensivo di IVA e di altre maggiorazioni, nonché i costi per la spedizione.

Performance

Come ormai ben noto, la pazienza dell'utente medio in Rete è molto ridotta: attende dai 3 ai 6 secondi l'apertura di un sito prima di approdare sulle più veloci proposte della concorrenza. Per questa ragione è fondamentale ottimizzare le performance.

Si evitino tutti gli elementi grafici di caricamento, come i vari "loading", poiché non fanno altro che prolungare l'attesa e stimolare l'impazienza. Ancora, si scelga una progettazione grafica leggera, con immagini ottimizzate e un occhio di riguardo al mobile, considerato come il traffico su smartphone e tablet sia solitamente limitato da precisi ammontare di GB mensili.

Non ultimo, si scelgano hosting e server capaci di garantire ottimi uptime e di supportare il traffico medio del proprio sito, per scongiurare un'esperienza d'uso lenta e poco soddisfacente.

CommentaDi' la tua

Il tuo indirizzo email non sarà mostrato pubblicamente. I campi obbligatori sono contrassegnati da *