PayPal bloccherà  i browser non sicuri

venerdì 18 aprile 2008 - 11:24

di Cesare Lamanna

Credo che tutti lo abbiate più o meno constatato: le false transazioni su eBay e con PayPal sono forse quelle più usate per attacchi di phishing. Un articolo apparso su eWeek illustra la strategia drastica di difesa che i responsabili per la sicurezza di eBay/PayPal sono intenzionati ad attuare: bloccare i browser ritenuti non sicuri, o perché non implementano filtri anti-phishing o perché non supportano i nuovi certificati EV SSL (Extended Validation SSL). A prima vista sembrerebbe una misura volta a colpire browser vecchi e datati, come qualche versione obsoleta di Internet Explorer. In realtà  nel gruppo rientrerebbero anche Safari (non ha un filtro anti-phishing) e al momento anche Firefox e Opera (ma i produttori di entrambi i browser hanno annunciato il supporto ai certificati EV SSL nelle nuove release in arrivo).

Tags:, ,

Categoria: Sicurezza | Commenta

Commenti per PayPal bloccherà  i browser non sicuri

Vivaddio, sia il ben venuto ogni mezzo per far fuori i vincoli che i vecchi browser impongono a chi sviluppa siti! Se nulla fin’ora era riuscito a convincere gli utenti più pigri ad aggiornare Internet Explorer all’ultima versione, chissà  che adesso non ci riesca il buon vecchio consumismo…

Mentre per quanto riguarda i browser attuali, vedrete che ci metteranno poco ad adeguarsi.

# - Postato da idrolitina 18 aprile 2008 alle 11:53

Decisione controversa… e chi volesse utilizzare browser “leggeri” come Dillo o Lynks?

Credo che paypal perderà  qualche cliente…

# - Postato da Giacomo Arru 18 aprile 2008 alle 14:21

io concordo con la decisione di tagliare fuori i vecchi browser, in ogni caso lo standard web si sta evolvendo e non sarebbero in ogni caso supportati

# - Postato da Tiziana Valmaggia 18 aprile 2008 alle 14:22

E’ una notizia ottima… ma non per paypal del quale non mi importa un fico secco ma così almeno si decreta la morte totale di IE6 che fa dannare l’anima durante lo sviluppo web!!

# - Postato da Pasquale 19 aprile 2008 alle 17:02

Sì, finalmente potremo stare più tranquilli!
Tanto io ho IE7!

# - Postato da Damiano 21 aprile 2008 alle 14:05

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>