Anche OpenOffice, lasciate alle spalle le critiche e il fork nato da esse, va per la sua strada. Oracle ha rilasciato comunicato annunciando l´arrivo di Oracle Open Office 3.3, dettagliando prezzi e versioni della nuova suite da ufficio. Accanto a OpenOffice.org, che dovrebbe rimanere gratuita, ci sarà spazio dunque per Oracle Open Office, una versione dedicata a piccole e grandi aziende.

Altra importante novità è rappresentata dalla versione "per le nuvole" (a pagamento) della suite, Oracle Cloud Office, che si pone in concorrenza con gli omologhi servizi di Google e Microsoft; maggiori informazioni possono esser reperite sulla presentazione ufficiale o sul chiaro articolo di Computerworld.

CommentaDi' la tua

Il tuo indirizzo email non sarà mostrato pubblicamente. I campi obbligatori sono contrassegnati da *