Visual Studio Live Share permetterà (si tratta infatti di un tool sperimentale) ad un team di sviluppo di collaborare e lavorare sullo stesso codebase senza la necessità di sincronizzare il codice o configurare lo stesso development tool.

visual-studio-live-share

Tramite la collaborative session di Visual Studio Live Share i nostri teammate potranno leggere il codice che decidiamo di condividere senza doverlo condividere in un repository o installare dipendenze, inoltre ognuno dei developer presenti nella sessione potrà apportare modifiche al sorgente e i cambiamenti saranno visualizzati in tempo reale.

visual-studio-live-share

Dunque sarà come avere sulla medesima postazione più persone, in modo simile a quanto avviene con Office 365 e i documenti condivisi tra più utenti. Ovviamente saranno inclusi nella sessione anche i tool di debugging che potranno essere consultati ed utilizzati in modo indipendente dai vari membri del team.

visual-studio-live-share

Come anticipato Visual Studio Live Share è ancora piena fase di sviluppo e la sua versione di testing è disponibile solo in forma di preview privata. Molto probabilmente sarà presto disponibile una beta pubblica cosi che Microsoft possa raccogliere quanti più feedback possibili dalla propria userbase.

Via code.visualstudio.com

CommentaDi' la tua

Il tuo indirizzo email non sarà mostrato pubblicamente. I campi obbligatori sono contrassegnati da *