Chi prova per la prima volta ad assegnare degli stili ad un documento XML spesso rimane frustrato dal fatto che i selettori di classe e ID sembrano non funzionare in nessun browser. La realtà  è che dato che XML non possiede alcuna DTD predefinita, gli attributi class e id non possiedono alcun significato speciale per un browser. Anche se si specifica una DTD per il documento in questione usando un elemento ATTLIST per ciascun elemento del documento la situazione non sembra cambiare.

Questo si verifica per il fatto che i browser non usano un parser validante, e quindi verificano solo la "well-formedness" di un documento XML, ma non la sua validità . La soluzione consiste nell'usare i selettori di attributo invece che quelli di classe e ID. Quindi invece che #b1 scriverememo book[id="b1"], oppure price[class="special"] invece che .special.

Si tenga presente, comunque, che i selettori di attributo hanno una specificità  inferiore rispetto a quelli di classe e ID. Quindi per ottenere l'effetto desiderato nella cascata dovremo in alcuni casi rinforzare le nostre dichiarazioni con la direttiva !important:

book[id="b1"] {
  color: green !important;
}
CommentaDi' la tua

Il tuo indirizzo email non sarà mostrato pubblicamente. I campi obbligatori sono contrassegnati da *