Diversi gli ambiti di utilizzo per questa soluzione che potrebbe essere valutata, per esempio, come piattaforma con la quale archiviare listati in notazione JSON per un progetto Web based, nello stesso modo si potrebbe optare per JSONbin.io quando si vuole effettuare lo storage sul Cloud di configurazioni per le proprie applicazioni. La procedura per l'adozione del servizio è particolarmente semplice, si incolla un listato JSON sul form a disposizione e si genera un "bin" che diventerà accessibile in qualsiasi momento:

L'immagine seguente mostra l'esito della procedura descritta, si noti la presenza di un campo di testo dal quale è possibile copiare l'URL:

cattura

I dati così registrati nel "bin" creato saranno sempre visibili (con supporto per la syntax highlighting e il code folding) tramite l'URL associata, non sono modificabili ma, chiaramente, si sconsiglia l'utilizzo del servizio per l'archiviazione o la condivisione privata di informazioni sensibili:

cattura

Da segnalare che JSONbin.io è in grado di effettuare un controllo sintattico prima di passare il codice incollato alla fase di storage, l'esempio seguente mostra per esempio una notifica di errore prodotta dall'assenza di una parentesi graffa prima delle definizione di un nuovo blocco di dati:

cattura

Per il momento il progetto è in fase beta, alcune funzionalità sono ancora in fase di implementazione ed è possibile la presenza di bug; allo stato attuale non è possibile aggiornare i "bin", quindi è necessario crearne di nuovi ogni volta che si ha la necessità di un update dei contenuti. In previsione il supporto per il versioning dei "bin".

Via JSONbin.io

CommentaDi' la tua

Il tuo indirizzo email non sarà mostrato pubblicamente. I campi obbligatori sono contrassegnati da *