L’intenzione di "dichiarare" guerra ad HTTP è venuta a Richard Barnes, che ha lanciato l’iniziativa su Google Gruppi e sostiene l’idea che tutti, sul Web, debbano smetterla di usare lo storico protocollo in chiaro migrando in massa verso HTTPS.

I vantaggi derivanti dall’utilizzo di HTTPS per la sicurezza di siti e servizi Web sono oramai indiscutibili, sostiene Barnes, e ora si tratta solo di costringere il Mondo intero a conformarsi; per raggiungere l’obiettivo finale, vale a dire la cifratura della quasi totalità del traffico di rete, l’ingegnere ipotizza di passare attraverso una serie di fasi successive sempre meno permissive.

L’obiettivo descritto dal proponente si trova ovviamente molto in là nel futuro, sempre che sia realizzabile. Prevedibilmente molti sono i problemi da affrontare prima di poter costringere tutti gli utenti, blogger e operatori di rete a cifrare il Web, visto che al momento una configurazione HTTPS non è esattamente user-friendly come un blog WordPress o a costo zero.

Via | Myce.com

2 CommentiDi' la tua

Il tuo indirizzo email non sarà mostrato pubblicamente. I campi obbligatori sono contrassegnati da *

Di per se sarebbe ottimo, se il passaggio fosse semplice, sicuro e definitivo. Ma prevedo grosse complicazioni per i privati. Aspettiamo che si definiscano le modalità. ..

marco
marco

magari tutto il traffico su https ma forzare gli utenti a fare qualcosa significa spararsi sui piedi

sunny
sunny