L'idea alla base di tale iniziativa dovrebbe essere in pratica quella di offrire agli sviluppatori degli strumenti che permettano di produrre un maggior numero di temi, estensioni e servizi basati su HHVM e WordPress, eliminando nel contempo tutte quelle variabili che potrebbero sconsigliare l'impiego combinato di tali tecnologie; per questa ragione i promotori hanno deciso di proporre Mercury Vagrant, una developer platform pensata per incrementare il livello di produttività.

Mercury Vagrant rappresenterebbe in pratica un sistema attraverso il quale rendere "più democratico" l'utilizzo di Vagrant: attraverso tale infrastruttura gli utenti alle prime armi dovrebbero poter valutare l'utilità di questo strumento approfittando di una curva d'apprendimento meno ripida, mentre gli utenti più avanzati potrebbero apprezzare il fatto di risparmiare tempo e lavoro grazie alla disponibilità di procedure semplificate.

Mercury Vagrant dovrebbe facilitare le fasi di installazione (anche grazie alla documentazione a corredo), fornire funzionalità per URL testing e lo switching tra PHP e HHVM, mettere a disposizione script auto-configuranti per semplificare l'accesso agli strumenti, nonché permettere di effettuare operazioni per il debugging (ad esempio tramite WP_debug) e i test per il deployment.

Via WP Engine

CommentaDi' la tua

Il tuo indirizzo email non sarà mostrato pubblicamente. I campi obbligatori sono contrassegnati da *