Non si tratta del primo clone di Medium.com disponibile in Rete, avverte lo sviluppatore, e lo sforzo di creare un tool più completo e fedele all’originale serve anche a valutare quanto complicato sia replicare le stesse funzionalità della piattaforma in un progetto tutto nuovo.

Al momento Dante Editor è una libreria Open Source rilasciata in fase beta, con bug noti ancora da risolvere e un elenco di funzionalità destinato ad arricchirsi nel corso del tempo. La libreria dovrebbe funzionare su tutte le versioni più recenti dei browser principali (Firefox, IE, Chrome), anche se i suoi creatori sostengono di non volersi sobbarcare il lavoro necessario a supportare i browser non al passo coi tempi.

Per quanto riguarda le funzionalità già integrate nella beta, , Dante Editor include un sanitizer HTML per ripulire un testo incollato o caricato, navigazione a schede, embedding di contenuti multimediali nonché CSS che fa uso delle stesse font di Medium o font alternative Open Source.

Via | Dante Editor

CommentaDi' la tua

Il tuo indirizzo email non sarà mostrato pubblicamente. I campi obbligatori sono contrassegnati da *