Esistono ovviamente dei comportamenti nei quali, effettivamente e in linea generale, rientra la figura del Sysadmins:

  • focalizzarsi sul suo ruolo, tendendo ad essere orgogliosi del proprio operato e dell'uptime dei sistemi che dirige, ecco perché di solito ben pochi manterrebbero la carica di Sysadmin per troppo tempo all'interno di un'azienda.
  • Sono sempre "in attesa di chiamata"; stare in chiamata o comunque in conferenza è la norma per molti sistemisti, questo perché spesso devono coordinarsi con un vasto team e altri collaboratori esterni. La comunicazione è quindi una parte vitale per questo lavoro, sopratutto quando si opera in un ambiente di produzione.
  • Il Sysadmin è non di rado "invisibile", spesso si tratta di un lavoro dietro le quinte meno esposto rispetto a quello dei developer.
  • gran parte dell'infrastruttura globale si basa su distribuzioni BSD e Linux, dunque è normale che i Sysadmin preferiscano affidarsi a soluzioni che condividono la stessa filosofia di sviluppo. Avendo accesso al codice è possibile adattare i tool open source alle proprie esigenze più facilmente rispetto alle alternative proprietarie.
  • I Sysadmin sono in costante cambiamento; per sua natura l'amministratore di sistema è sempre aggiornato con le ultime novità in ambito IT e non è raro trovarlo ad aggiornare i sistemi da lui amministrati alle ultime tecnologie a disposizione, dando quindi l'idea che il suo ecosistema sia in costante mutamento.
  • I Sysadmin sanno scrivere codice, spesso meglio degli sviluppatori.

Quella del Sysadmin potrebbe sembrare una figura molto particolare ai neofiti dell'IT, è quindi comprensibile che in questi anni si siano venuti a creare una serie di stereotipi, per lo più a scopo umoristico, intorno a questa professione. Tuttavia il comportamento dei Sysadmin ha l'obbiettivo di garantire il buon funzionamento del sistema ed è sempre buona norma seguire i loro consigli, anche quando a primo acchito potrebbero apparire insoliti.

Via Paul English

CommentaDi' la tua

Il tuo indirizzo email non sarà mostrato pubblicamente. I campi obbligatori sono contrassegnati da *