Ma è secondo me la prima accusa quella più insidiosa da parare per chi volesse replicare, perché di fatto smonta dalle basi l'utilità  e la funzione stessa di chi fa ottimizzazione per i motori di ricerca:

Considerate con attenzione qualunque piano di ottimizzazione e ci troverete consigli come questi: assicuratevi di usare le keyword nei titoli, adottate un'efficace formattazione del testo, fornite riassunti, includete link ad informazioni rilevanti. Sono tutte buone idee, e nessuna di esse rappresenta più un segreto. àˆ tutto ovvio e chiunque paghi per una roba del genere è uno stupido.

La conclusione non può che essere la seguente:

C'è un solo, vero, modo per avere tanto traffico sul web. àˆ semplice, e ve lo dirà gratis: create qualcosa di grande, ditelo alla gente, fatelo di nuovo.

Qualcosa da dire? :)

45 CommentiDi' la tua

Il tuo indirizzo email non sarà mostrato pubblicamente. I campi obbligatori sono contrassegnati da *

Personalmente, posso dire che sono d'accordo in pieno con lui. Non ci sono più segreti per il SEO. Penso che un po' tutti sappiamo a memoria la teoria. E forse siamo anche in tanti a saper applicarlo a livello pratico. Ma, non pensate che questo discorso si possa applicare a moltissimi altri ruoli nella società ? A che servono i benzinari? Sappiamo tutti come metterci la benzina da soli. A che servono le cassiere? E' così pratico fare tutto da se alla cassa self-service. Insomma, é un discorso che non fa una piega. Ma non é applicabile. Non tutti abbiamo il tempo, o la voglia di farle queste cose. Quindi che c'é di male nel prestare un servizio di questo tipo? Assolutamente niente.

Giammarco Remo Galletti
Giammarco Remo Galletti

Magari fosse cosi' facile.. Nel marketing i nuovi prodotti e le nuove idee in generale falliscono al 90%.. e se contiamo sul fatto di fare unn sito interessante e sperare poi che abbia successo senza marketing o seo.. allora l'unica cosa e' pregare. Naturalmente se uno e' serio nella vendita di un prodotto non puo' prescindere da una strategia di marketing e per un sito una giusta strategia seo e' piu' che fondamentale per un ritorno sull'investimento a lungo termine.. Poi si puo' parlare come in tutti i settori di chi lavora in modo etico e chi no.. ma questo succede ovunque.

andrea
andrea

Quante riflessioni...scrivo qualche spunto. Si é vero ci sono venditori di fumo, ma questo vuol dire che il business del SEO é vivo, se non ci fossero vorrebbe dire che non sarebbe redditizio! Il SEO é una delle componenti di un team di web marketing, o meglio uno degli skills necessari per FARE SOLDI su internet. Alla fine tutto si riduce a questo, poi che uno sappia fare tutto del SEO o meno é poco rilevante, basta fare tutto, posizionarsi nelle ricerche giuste e soprattutto restarci nel tempo, gli spammers poi spariscono! Per chi dice che il SEO non serve o gestisce campagne adwords che sono molto più costose di una consulenza di lungo periodo sul SEO oppure é un furbacchione che ha lanciato una provocazione per farci intervenire ;-) In tal caso apprezzo la furbizia. I progetti "geniali" di successo hanno bisogno del SEO comunque, scusate se no come intercettano il traffico secondario che non conosce il sito? Meglio avere 30.000 visite al mese dal primo mese e 10 clienti facendo investire centinaia di migliaia di € in campagne adwords oppure 50 visite dal primo mese e 1 cliente facendo spendere ad esempio 1.000€ all'anno?

ste
ste

Maledetti meccanici! 50 euro per fissare una vite che si era allentata sul mio scooter... i venditori di fumo ci sono in ogni settore. Non capisco perché ci si accanisce contro il seo (quello vero): i professionisti in questo campo sono esperti non solo di parametri di ranking, di strategie di compilazione di meta, o link popularity. Un seo serio é anche un esperto di usabilità , architettura dell'informazione, web content management, marketing, ecc. Ai webdesigners non sono necessariamente richieste tutte queste competenze. Per carità , poi c'é il webdesigner particolarmente bravo che riesce ad ottenere ottimi risultati anche in chiave seo. Ma esistono anche molti seo in grado di progettare siti web efficaci senza l'ausilio di alcun webdesigner. Quindi 1-1 e palla al centro.

giamokf
giamokf

[...] Con oltre 4 mesi di ritardo (iniziate ad intuire perché questo blog ha 4 post in 9 mesi..?) prendo spunto da una discussione su html.it “maledetti SEO“,  letta qui, che a sua volta riprende un articolo di non so chi non mi interessa. [...]

SEO : Cartomante del web o Maestro Sith..? | cd /var/(b)log/ - Il Blog di Tommaso Galli
SEO : Cartomante del web o Maestro Sith..? | cd /var/(b)log/ - Il Blog di Tommaso Galli

Ad entrambi.... Molto divertente, sul serio. Purtroppo c'é gente che ha delle idee curiose sulla programmazione e sul web. Fa il paio con quel genere di personaggi ai quali vengono le crisi di panico isterico (lascio immaginare le conseguenze....) tuttel le volte che gli si dice, per farla breve, che se si desidera vendere qualcosa bisogna fare in modo che i potenziali acquirenti lo conveniente, interessante e, magari decidano di comprarlo.... Costoro sono convinti che basta venderlo perché appaiano i clienti e si fa un sito solo e unicamente per dare da mangiare (ogni tanto, non sempr.....) a quei mentecatti che si spacciano per SEO,SEM, Webqualchecosa o altre cose dello stesso genere... Voglio pensare che si sia colta l'ironia....

Ratamusa
Ratamusa

Non per fare il guastafeste ma a me pare che questa discussione stia prendendo toni surreali: tra un po' verrà  fuori che chi programma in php é una specie di bruto che, se non guidato adeguatamente, rischia di far danni. A parte farmi sorridere questa visione delle cose mi ricorda diverse esperienze avute negli anni scorsi con sedicenti grafici e webdesigner (che in realtà  di professione facevano magari i pubblicitari) che avevano la presunzione di dire ai programmatori come fare il loro mestiere, Io ritengo che nel web attuale sia importante la figura di chi fa SEO per bene, e che chi lo fa "per bene" non possa prescindere però dal mettere a fuoco che il webmarketing é certo interessante ma non può costituire l'elemento trainante di contenuti e tecnologia, altrimenti il web del futuro sarà  solo zeppo di fuffa indicizzata benissimo. La sensazione é che andrebbe difesa l'integrazione delle figure professionali (magari mediante l'apporto di figure inter-disciplinari, e il SEO manager potrebbe esserlo). Faccio notare come piccola provocazione che si può anche scegliere di non indicizzare un sito, non é necessariamente detto che il business derivi dal web-marketing, che in alcuni casi estremi potrebbe persino essere controproducente, mentre contenuti e realizzazione tecnologicamente adeguata non mi pare siano rinunciabili: sinceramente é piuttosto fastidiosa per me l'idea di un web zeppo di blog pieni soltanto di annunci pubblicitari ad altri siti, auspico che si arrivi a un punto in cui i motori di ricerca ignorino completamente chi non produce contenuti: magari pessimi, ma contenuti.

seralf
seralf

Piccolo esempio sull'utilità  dei professionisti SEO: A parte ad aver aperto un sito di pubblicità  gratis su wordpress.com, ho creato un altro sito da un'idea che mi era venuta...o, meglio detto, l'ho fatto fare a un programmatore in .php. Oltre a essere programmatore diceva avere competenze SEO. Il sito é pronto (non vi dico quale :) ), funzionante. Ringrazio il cielo di avere tempo per seguire argomenti quali web marketing e SEO su internet, altrimenti neanche la HomePage sarebbe indicizzata. Questo grande esperto (si fa per dire...) ha: 1) programmato il sito solo 10 pagine statiche e un innumerevole numero di pagine dinamiche (neanche 1 indicizzata da google) 2) IO gli ho detto di inserire il Tag Title. Per rispondere al caro Signor Derek Powazek... dico a tutti della mia idea e del mio sito ogni giorno, ma magari se lo dico a te le paghi tu le fatture di Adwords! Grazie Powazek, rispetto la tua opinione ma a c....e ti ci mando uguale.

Mauro
Mauro

[...] blog.html.it: duro attacco a chi si occupa di ottimizzazione per i motori di ricerca Google Centro Webmaster Google Analytics About URL: insights and information on your website Google Ranking Factors – SEO Checklist Useful Tips Every Web Designer Should Know About SEO Tags: guida, html, SEO Giacomo Paita è un Web Designer / Grafico che ama sperimentare con CSS e HTML Scrive questo blog per condividere tecniche e codice per siti stabili e puliti. [...]

Seo Guida: Posizionamento motori di ricerca e tecniche per migliorare la posizione del sito ottimizzandolo | paitadesignblog
Seo Guida: Posizionamento motori di ricerca e tecniche per migliorare la posizione del sito ottimizzandolo | paitadesignblog

ps. àˆ semplice, e ve lo dirò gratis: create qualcosa di grande, ditelo alla gente, fatelo di nuovo. peccato che il 99% dei siti sia interessante come una puntata di porta a porta; secondo questa filosofia, il 99% dei siti sarebbe destinata al totale oblio...

fabrizio
fabrizio