Ad annunciare la fine del supporto è stato il maintainer Greg Kroah-Hartman, suggerendo agli utenti che ancora utilizzano questo ramo del kernel di migrare quanto prima a Linux 4.4, ovvero la versione LTS (Long Term Support), che sarà supportata ufficialmente ancora per diversi anni e gode delle ultime patch e update dei driver tramite il lavoro di backporting dal ramo 4.7.

La prima release di Linux 3.14 è stata pubblicata nel corso del 2014, in questi ultimi due anni il team del progetto ha provveduto puntualmente ad aggiornarlo inserendo patch e bugfix di sicurezza, ma i progetti che vogliono rimanere al passo con lo sviluppo del kernel del "Pinguino" saranno praticamente costretti ad aggiornare alla nuova LTS.

Presto o tardi infatti potrebbero emergere delle problematiche di sicurezza che verranno corrette soltanto su Linux 4.4 e nelle release successive a quest'ultima.

Linux 3.14.79 rappresenta in verità un update molto piccolo che introduce pochi aggiornamenti come, ad esempio, delle patch per il driver che gestisce il file system EXT4 e per il Reliable Datagram Sockets (RDS) protocol.

Via Greg KH

CommentaDi' la tua

Il tuo indirizzo email non sarà mostrato pubblicamente. I campi obbligatori sono contrassegnati da *