Gli sviluppatori del progetto hanno scelto Yahoo come motore di ricerca predefinito, soluzione che ora prende il posto di DuckDuckGo. Ma non sarebbe comunque una scelta definitiva, infatti si tratta di una semplice sperimentazione e, tramite i feedback dei tester e degli utenti comuni, sarà possibile valutare se confermare o meno questo motore di ricerca. In ogni caso l'utilizzatore può sempre modificare tale impostazione con pochi click.

Arrivata una nuova opzioni per disattivare il plugin per WebRTC e nuove mouse gesture in modo da rendere più immediata e "smart" l'esperienza utente. Gli sviluppatori hanno anche introdotto nella build per Linux il supporto alla tab hibernation.

Questa feature potrebbe risultare particolarmente utile, sopratutto per coloro che "bloccano" molte tab sul browser. Se la scheda non viene utilizzata per un lungo periodo può essere "ibernata" liberando la ram e fornendo risorse addizionali. Per attivarla basterà selezionare la tab e cliccare su "Iberna Tab", è anche possibile ibernare tutte le tab aperte in modo da "congelare" tutte le schede che abbiamo aperto di recente per poi ritrovarcele quando ne abbiamo bisogno, senza però appesantire il Pc.

La nuova snapshot di Vivaldi è disponibile per il download direttamente dal sito ufficiale del progetto per Linux (.deb e .rpm), Mac OSX e Windows.

CommentaDi' la tua

Il tuo indirizzo email non sarà mostrato pubblicamente. I campi obbligatori sono contrassegnati da *