Le reti non sono più limitate alle postazioni di lavoro: smartphone, tablet, smart Tv, smart speaker, smartwatch, dispositivi indossabili, device IoT e Pc tradizionali trasmettono e ricevono continuamente dati anche sensibili, informazioni personali, contenuti multimediali e documenti spesso destinati a rimanere riservati. Con il moltiplicarsi dei dispositivi in grado di accedere ad una connessione e l'incremento del traffico le esigenze di sicurezza si legano sempre di più alla necessità di prestazioni elevate.

Come conciliare riservatezza e protezione dei dati? Attualmente le soluzioni offerte dal mercato sono diverse, si potrebbe optare per esempio per l'Ubiquiti AMPLIFI HD (High-Density) dotato di una superantenna regolabile per massimizzare le performance del proprio network, per una soluzione della gamma TP-LINK Deco che offrono una tecnologia di routing adattativa in grado di scalare sulla base delle esigenze di connessione correnti, per un ASUS Lyra con supporto alla tecnologia Mesh così come per un Linksys Velop con sistema WiFi Tri Band.

Se si è alla ricerca di un prodotto improntato all'approccio modulare per la costruzione del network, Netgear Orbi rappresenta un'alternativa che include le caratteristiche precedentemente elencate e consente di scalare e ampliare facilmente le propria rete, anche integrando apparecchi satellitari per estendere la portata o il Wall Plug collegabile direttamente alla presa a muro.

Del Netgear Orbi è disponibile anche una variante aziendale, Orbi Pro, che offre la tecnologia FastLane3, un sistema che supporta la separazione del traffico (dirigenti, dipendenti, ospiti..), permette la configurazione rapida tramite App mobile o browser Web e consente di gestire qualsiasi tipo di terminale (POS, stampanti, telefoni IP..).

Via Netgear Orbi

CommentaDi' la tua

Il tuo indirizzo email non sarà mostrato pubblicamente. I campi obbligatori sono contrassegnati da *