Per bloccare IP singoli, o a blocchi, esiste infatti WP-Ban, che vi permetterà  tra le altre cose di visualizzare ai lettori non graditi un messaggio personalizzato e di contare i tentativi d'accesso degli stessi.

Vi basterà  inserirlo nella cartella dei plugin e poi attivarlo, dato che per la configurazione potrete utilizzare la comoda area d'amministrazione in WP-Admin -> Manage -> Ban

Prima di scriver male del vostro ex-capo ricordatevi che esistono ancora i proxy e la cache di Google, oltre ovviamente agli IP dinamici!

CommentaDi' la tua

Il tuo indirizzo email non sarà mostrato pubblicamente. I campi obbligatori sono contrassegnati da *