Ora, alla fine del primo quarto del 2016, è tempo di analizzare nuove statistiche e i numeri parlano chiaro, sarebbero state infatti quasi 500 mila le nuove righe di codice integrate grazie al lavoro degli sviluppatori.

E' possibile verificare questo dato facendo riferimento al repository Git del progetto: 53.647 file differenti, 21.414.097 linee di codice, 588.744 commit. Se il trend dovesse rimanere invariato per tutto il 2016 il kernel supererà senza problemi le 22 milioni di righe di codice entro l'inizio del prossimo anno. Numeri veramente considerevoli che sottolineano la profonda complessità di un progetto che è forse è il più articolato all'interno del panorama Open Source.

Solo nel primo quarto del 2016 sono stati eseguiti 15.821 commit per circa 1.749.701 linee di codice aggiunto contro 1.196.552 linee cancellate. Il "dittatore benevolo", Linus Torvalds, rimane uno dei maggiori developer, sviluppando diverse porzioni di codice da solo, seguirebbero poi: Arnd Bergmann, Mark Brown, Oleg Drokin, David Miller e Nadav Amit.

Ovviamente non si può escludere il grande contribuito offerto giorno dopo giorno da migliaia di aziende sparse in tutto Mondo, tra le quali, soltanto per citare alcune tra le più importanti, spiccano realtà come IBM, Red Hat e Intel.

Via Kernel Linux

CommentaDi' la tua

Il tuo indirizzo email non sarà mostrato pubblicamente. I campi obbligatori sono contrassegnati da *