Il disservizio starebbe interessando soprattutto il Vecchio Continente, area nella quale si concentrerebbe gran parte delle risorse ospitate dai server di OVH ma le segnalazioni non riguarderebbero unicamente il mercato europeo:

A riguardo è intervenuto lo stesso CEO della compagnia di Roubaix, Octave Klaba, che sempre su Twitter ha illustrato alcune delle cause del malfunzionamento spiegando che alla base di tutto vi sarebbe un problema elettrico individuato nel data center di Strasburgo che avrebbe reso inaccessibili gran parte dei siti Web gestiti e dei servizi di posta, si sarebbero poi aggiunti dei problemi nei collegamenti in fibra ottica tra le sedi del gruppo.

Nel momento in cui viene scritto questo post OVH ha comunicato il ripristino del data center RBX (Roubaix), mentre quelli di SBG (Strasburgo) sarebbe ancora in corso. Maggiori dettagli sono reperibili tramite l'account Twitter @ovh_it

CommentaDi' la tua

Il tuo indirizzo email non sarà mostrato pubblicamente. I campi obbligatori sono contrassegnati da *