Questa sua natura "ibrida" e multiapittaforma lo rende particolarmente appetibile a tutti quei developer che per varie esigenze di lavoro cambiano spesso postazione e devono dunque avere sempre a propria disposizione il proprio IDE/Shell di riferimento per essere immediatamente operativi.

error

Upterm si compone di un'interfaccia utente dal design miniale e derivata direttamente da un altro strumento molto conosciuto dai coders come Atom Text Editor, inoltre adotta un tema scuro ottimo per evitare l'affaticamento degli occhi durante le sessioni di sviluppo più prolungate. Integra al suo interno svariate feature tra cui lo smart searching, l'integrazione completa con Git, la auto-completion del codice e delle parentesi e il supporto al Language Server Protocol.

json_prettyfier

Non può mancare ovviamente la syntax highlighting (colorazione della sintassi) e il supporto per il tab browsing (navigazione a schede). Upterm è un progetto open source rilasciato sotto licenza MIT ed è disponibile sia per per Linux che per MacOS. Per il momento Windows non è ufficialmente supportato, ma trattandosi di un applicazione Electron è plausibile che il supporto arrivi a breve, è poi sempre possibile realizzare un container, ad esempio tramite Docker, per poter utilizzare l'applicazione senza problemi anche sui sistemi Microsoft.

Via Upterm

CommentaDi' la tua

Il tuo indirizzo email non sarà mostrato pubblicamente. I campi obbligatori sono contrassegnati da *