Nel complesso Apple vuole offrire oltre 6 mila sessioni di coding in Europa nel corso del prossimo anno come parte della programmazione di Today at Apple in oltre 100 negozi distribuiti in 10 diversi Paesi. I partecipanti impareranno a programmare in Swift e, grazie a sessioni come "Get Started with Coding", "Kids Hour Sphero Maze Challenge" e "How to Program Robots with Swift Playgrounds", le sessioni sono adatte a qualsiasi livello di preparazione.

A questo proposito si ricorda che nel 2016 la Mela Morsicata ha lanciato Swift Playgrounds e il programma per l'insegnamento chiamato "Everyone Can Code". Entrambi vengono offerti gratuitamente con lo scopo di reinventare il modo in cui si impara a scrivere codice delle applicazioni, rendendolo quanto più possibile facile e divertente per tutti. Swift Playgrounds è infatti una piattaforma per l'iPad che permette di imparare e sperimentare utilizzando vero codice Swift, ed è adatto anche a chi si affaccia per la prima volta alla programmazione.

Fino ad ora questa soluzione è stata scaricata oltre 1.4 milioni di volte in tutto il Mondo ed è disponibile in 15 lingue tra cui anche l'Italiano.

Nello stesso modo il programma "Everyone Can Code" di Apple è stato ideato per gli insegnanti e gli autodidatti di tutte le età. E' disponibile il curriculum per i K-12 (quindi primarie e secondarie) e oltre, e include guide per i formatori e piani di lezione da utilizzare in classe. Sono oltre 1 milione i contenuti di "Everyone Can Code" scaricati fino ad oggi dall'iBooks Store.

Il comparto tecnologico è uno dei settori caratterizzati dalla crescita più veloce nel Vecchio Continente. Attualmente oltre 1.3 milioni di posti di lavoro in Europa sono attribuibili alla economia delle App iOS e Apple ha versato quasi 18 miliardi di dollari agli sviluppatori da quando l'App Store è stato lanciato in Europa.

Via Apple Newsroom

CommentaDi' la tua

Il tuo indirizzo email non sarà mostrato pubblicamente. I campi obbligatori sono contrassegnati da *