Le due feature più interessati di MyCLI sono l'auto-completamento delle istruzioni e l'evidenziazione dei costrutti (Syntax-highlighting). L'auto-completamento delle istruzioni può rivelarsi particolarmente comodo se ci si ritrova a digitare frequentemente le medesime voci o gli stessi comandi, questo, unito alla possibilità di evidenziare determinati comandi, permette a developer e DBA di lavorare in modo più semplice, rapido e produttivo.

tables

MyCLI è stato realizzato tramite prompt_toolkit e richiede alcune dipendenze Python per essere avviato. Il client prevede anche le connessioni sicure tramite certificati SSL con i MySQL server. Tutte le configurazioni di cui si ha bisogno saranno disponibili all'interno della home directory nel file .myclirc.

main

MyCLI supporta anche inoltre le qury multilinea , il timing delle istruzioni SQL, il table rendering, il salvataggio delle query preferite per l'eventuale riutilizzo e degli alias. Il package di MyCLI si trova nei repository delle principali distribuzioni Linux based, ad esempio su Ubuntu basterà invocare APT per installarlo attraverso il semplice comando:

sudo apt-get install mycli

Via MyCLI

CommentaDi' la tua

Il tuo indirizzo email non sarà mostrato pubblicamente. I campi obbligatori sono contrassegnati da *