La nuova versione ha in particolare l'obbiettivo di rendere più rapido il passaggio delle applicazioni dalla fase di sviluppo a quella di produzione, facilitandone la distribuzione e il monitoraggio durante il funzionamento.

Il team del progetto ha organizzato un Webinar aperto a tutti coloro che volessero scoprire maggiori dettagli su tutte le nuove feature di MongoDB 3.6, all'evento fissato per il 28 novembre 2017 verrà affiancata una sessione live di Q&A durante la quale si potranno proporre i propri quesiti sull'argomento e ricevere risposte direttamente da un esperto di MongoDB.

Nel corso del Webinar si discuterà di:

  • Change streams con cui realizzare applicazioni reattive in tempo reale.
  • Supporto alle Retryable writes grazie alle quali i comandi di scrittura che hanno avuto esito negativo possono essere effettuati nuovamente, in automatico, per garantirne l'effettiva esecuzione.
  • Validazione dello schema con JSON Schema per i nuovi controlli di governance dei dati.
  • Community di Compass, una release che offre una nuova interfaccia utente alternativa a mongoshell.
  • Nuovi controlli per la sicurezza.
  • Miglioramenti a $lookup per operazioni di JOIN più avanzate.
  • Possibilità di effettuare operazioni più complesse per la manipolazione degli array in singole procedure di aggiornamento.
  • Compressione di tipo end-to-end per realizzare architetture efficienti e distribuite.
  • Miglioramenti a Ops Manager, BI Connector e al servizio di database gestito MongoDB Atlas.

Speaker del Webinar sarà Massimo Brignoli, attualmente Principal Solutions Architect di MongoDB. Per partecipare è sufficiente compilare l'apposito form di registrazione presente sul sito ufficiale dell'evento.

Via MongoDB team

CommentaDi' la tua

Il tuo indirizzo email non sarà mostrato pubblicamente. I campi obbligatori sono contrassegnati da *