Il bello di Google Chrome OS è che sarà interamente open source e basato sul kernel Linux. Come windowing system, Google ha in lavorazione un nuovo sistema che assicurerà velocità e performance. Inoltre il tutto sarà Web based: le applicazioni che gireranno all´interno del sistema saranno tutte Web application.

Questo significa che gli sviluppatori non dovranno imparare nuovi linguaggi per realizzare delle applicazioni funzionanti su Google Chrome OS. Inoltre, tutti i programmi non gireranno soltanto su Chrome OS ma potranno funzionare anche come applicazioni "stand-alone", eseguibili con qualsiasi browser Web su Windows, Mac e Linux.

Per ora, non sono stati indicati repository che permettano di scaricare delle versioni preliminare del Google OS, ma il team di Google assicura che entro il 2009 il codice sorgente sarà rilasciato e la comunità open source potrà contribuire al progetto.

Inoltre, Google assicura che il sistema non andrà in conflitto con Android, si tratta infatti di due sistemi operativi pensati per differenti utilizzi. Android continuerà ad equipaggiare smartphone e cellulari di ultima generazione, mentre Google Chrome OS sarà dedicato agli utenti che vogliano un sistema operativo veloce, stabile e sicuro che in pochi secondi permetta di utilizzare i servizi Web.

CommentaDi' la tua

Il tuo indirizzo email non sarà mostrato pubblicamente. I campi obbligatori sono contrassegnati da *