Secondo l’opinione di TJ VanToll, programmatore presso Telerik, TypeScript sta acquisendo sempre più popolarità soprattutto dopo l’annuncio, da parte del team di Angular.js, di aver scelto il linguaggio di Microsoft come base per la seconda main release della omonima libreria JavaScript.

TypeScript si starebbe insomma facendo strada in un settore che pullula di alternative e possibilità, e secondo VanToll il linguaggio di scripting ha alcune caratteristiche che gli permettono di emergere e potenzialmente di imporsi nel futuro.

Le presunte caratteristiche “vincenti” di TypeScript sono quindi la sua compatibilità con il linguaggio JavaScript standard, al punto da poter rinominare i file .js in .ts senza perdita di funzionalità, la volontà di Microsoft di attenersi allo standard ECMAScript (da cui JavaScript deriva) anche in futuro, e la disponibilità di un ricco ecosistema di strumenti di sviluppo a cominciare dall’immancabile IDE Visual Studio.

Via | Telerik Developer Network

3 CommentiDi' la tua

Il tuo indirizzo email non sarà mostrato pubblicamente. I campi obbligatori sono contrassegnati da *

Sì, in effetti.

francesco
francesco

Beh, immagino che il supporto da parte del team di Angluar (cioè di Google) abbia mitigato in maniera sensibile quei dubbi...

Alfonso Maruccia
Alfonso Maruccia

Al Codemotion di Roma 2015 ho seguito un talk nel quale si affermava che la solidità di TypeScript era dubbia proprio perché di Microsoft.

francesco
francesco