L'arbitrary-precision arithmetic indica quei calcoli che vengono eseguiti su numeri il cui livello di precisione è limitato unicamente dalla memoria disponibile attraverso il sistema ospitante (host), questo approccio è in contrasto con la più performante fixed-precision arithmetic che viene utilizzata all'interno delle ALU (unità aritmetiche e logiche) sulle moderne CPU che, di solito, offrono dagli 8 ai 64bit di precisione.

liv1

Gli sviluppatori di lively.nex hanno ideato questo IDE in modo tale che permetta la manipolazione diretta degli object system, cosi da consentire una veloce prototipizzazione del proprio progetto software. Gli stessi creatori definiscono lively.nex come un "personal programming kit" in grado di realizzare un ambiente di sviluppo personalizzato dove i workspaces e i vari oggetti possono essere facilmente modificati, salvati e condivisi.

liv2

L'architettura di lively.next si compone di un client e di un server, oltre ai vari componenti necessari alla realizzazione di un development environment interattivo. Il team di lively.next è molto interessato ad esplorare nuove forme di programming abstraction e paradigmi per la programmazione, l'obbiettivo a lungo termine dei developer è in pratica quello di colmare il gap tra la programmazione testuale e quella visuale, questo progetto potrebbe diventare il ponte che unisce questi due mondi.

Lively.next è un'applicazione cloud che può essere utilizzata indipendentemente dal proprio sistema operativo. Ma esiste anche una versione per MacOS e il team è all'opera per un porting su Windows.

Via lively.next

CommentaDi' la tua

Il tuo indirizzo email non sarà mostrato pubblicamente. I campi obbligatori sono contrassegnati da *