unity8

Tramite questa build di testing di Ubuntu 16.10 è dunque possibile monitorare lo stato corrente dell'evoluzione di Unity 8. Oltre alla nuova versione dell'ambiente grafico di Ubuntu troviamo anche Mir, il display server che prenderà il posto di Xorg. Proprio a causa di Mir Unity 8 non può ancora sostituire Unity 7, infatti per il momento non esistono driver ufficiali compatibili con Mir visto che il progetto è adottato unicamente da Canonical che lo usa principalmente su Ubuntu Touch.

unity8

Le stesse applicazioni disponibili all'interno di Unity 8 non sono state ottimizzate per l'utilizzo su Desktop, sembrerebbero essere invece una versione parzialmente "adattata" di quelle già presenti sugli Ubuntu Phone.

Quindi fino ad ora la "convergenza" per quanto riguarda il codice c'è, ma non quella relativa all'interfaccia utente che ancora risulta abbastanza grezza. Inoltre la fluidità generale del sistema non è esattamente al top, senza contare i vari crash e impuntamenti derivati dall'uso di software ancora in fase in beta. Dunque per gli utenti standard è ancora troppo presto per valutare l'uso di Unity 8 come desktop environment di riferimento per il lavoro quotidiano.

Via OMG!Ubuntu! | Immagini: OMG!Ubuntu!

CommentaDi' la tua

Il tuo indirizzo email non sarà mostrato pubblicamente. I campi obbligatori sono contrassegnati da *