La Rete mette a disposizione alcune soluzione per il managing dei contenuti video, è possibile stilare un piccolo elenco di piattaforme limitandosi a quelle gratuite:

  • Plumi, tradotto anche in italiano, è un package realizzato per estendere le funzionalità  di Plone ed è stato scritto in Python;
  • Phpmotion, un Media Sharing CMS basato su PHP e MySQL che richiede la presenza sul server di alcuni encoder e la possibilità  di lanciare esecuzioni da linea di comando;
  • VidiScript, realizzato in PHP permette di creare dei cloni di servizi come YouTube o LiveVideo, è particolarmente adatto per lo sviluppo di comunità ;
  • Internet Media Manager, consente di gestire facilmente sia immagini e filmati, per il video mette a disposizione il supporto per FLV come YouTube.

Naturalmente, sono disponibili anche numerose soluzioni a pagamento, ma gestire un servizio di video sharing può essere molto costoso a livello di configurazione server, quindi scegliere per questo scopo un CMS gratuito (e possibilmente libero) potrebbe costituire un grosso vantaggio per chi non ha grandi possibilità  d'investimento.

6 CommentiDi' la tua

Il tuo indirizzo email non sarà mostrato pubblicamente. I campi obbligatori sono contrassegnati da *

Invece per lo streaming in tempo reale, tipo da videocamera ?

francesco
francesco

Ciao ottima segnalazione, proprio ieri parlavo con una amico di costruire un sito di video

Gianni
Gianni

Ottime segnalazioni! Io invece tempo fa avevo visto un piccolo script che permetteva di creare una pagina importando i video da youtube... E adesso non lo trovo più... Voi ne conoscete qualcuno? grazie!

peppeg
peppeg

Per esempio Youtuber Clone (http://www.greatclone.com/product_info.php?products_id=86), costa una 50ina di dollari.

Claudio Garau
Claudio Garau

bello sto articolo ma quelli a pagamento quali sarebber?

david
david

grazie per le preziose informazioni Claudio!

quasigoal
quasigoal