Tuttavia né dd né altri strumenti più complessi sono in grado di realizzare un'immagine avviabile di Windows. Questo perché Microsoft ha scelto di inserire delle impostazioni particolari nei file ISO del suo sistema operativo, quindi a partire da Windows 8 creare un media di installazione della piattaforma di Redmond è possibile unicamente da Windows stesso, tramite l'apposito tool ufficiale.

Agli utenti Linux non rimane quindi altra opzione che non sia quella di affidarsi ai DVD, supporto che però sta venendo via via abbandonato dai produttori di PC. Fortunatamente però gli sviluppatori di WoeUSB hanno capito come bypassare la problematica legata ai media di installazione, realizzando una soluzione capace di creare pen drive USB di Windows 10 tramite la propria distribuzione Linux.

WoeUSB è completamente open source, adotta infatti la licenza GPL, dunque anche gli altri team potranno beneficiare del codice che rende possibile la creazione di immagini avviabili di Windows 10.

Installarlo su Ubuntu è molto semplice, basta aggiungere un comodo PPA extra:

sudo add-apt-repository ppa:nilarimogard/webupd8
sudo apt update
sudo apt install woeusb

Se lo si preferisce è anche possibile compilare il pacchetto dal codice sorgente presente sulla pagina di Github del progetto:

sudo apt-get install devscripts equivs gdebi-core
cd /directorydelcodicesorgente
mk-build-deps
sudo gdebi woeusb-build-deps_versionescaricata_all.deb

Via Fossmint

CommentaDi' la tua

Il tuo indirizzo email non sarà mostrato pubblicamente. I campi obbligatori sono contrassegnati da *