Da ormai svariati anni a questa parte, sempre più persone stanno utilizzando WordPress per la realizzazione di vere e proprie applicazioni Web, come siti statici e dinamici, versioni mobile, o applicazioni di gestione basate sul Web. WordPress è diventato inoltre una delle scelte principali anche quando si ha l'occorrenza di sviluppare un sito/piattaforma e-commerce.

Esistono ovviamente svariate soluzioni e plug-in che possono assolvere a tale scopo, tuttavia in questo articolo prenderemo in considerazione due delle soluzioni più complete ed attualmente più utilizzate in scala globale.

Shopify

Questo plug-in è una soluzione "premium", il che significa che non è gratuito. Il suo costo varia tra i 9 dollari e i 299 dollari mensili, a seconda delle opzioni richieste. Per provarlo è disponibile una versione trial gratuita per le prime due settimane.

Vediamo i vantaggi di Shopify.

  • è facilemente integrabile in WordPress e non necessita di una installazione complicata;
  • fornisce un supporto 24/7
  • la sicurezza è uno dei suoi maggiori punti di forza;
  • sono dispoinili centinaia di temi e design differenti tra cui scegliere;
  • ha un ottimo supporto di integrazione con piattaforme social, come Facebook e Twitter, supporta inoltre Facebook Messenger;
  • supporta molteplici opzioni di pagamento.

WooCommerce

Se il tuo budget è limitato o se vuoi semplicemente provare per la prima volta una piattaforma e-commerce, puoi scegliere WooCommerce, il secondo plugin più popolare e versatile per WordPress.

WooCommerce è gratuito, facile da configurare e, soprattutto, è stato recentemente acquisito da WordPress, il che significa che è ufficialmente supportato da questo CMS. Puoi anche trovare temi "premium" che potenziano WooCommerce in modo efficiente e molti altri plug-in che sono in grado di migliorare la sua usabilità.

Per impostazione predefinita, WooCommerce non presenta tutti i tipi di pagamento e non può emettere fatture. Tuttavia, ci sono plugin sia gratuiti che "premium" in grado di sopperire a questa mancanza, tutti disponibili immediatamente e facili da configurare e integrare nel tuo negozio online.

I vantaggi di WooCommerce sono:

  • è gratuito;
  • è molto semplice da configurare, puoi pubblicare i tuoi prodotti in pochi minuti;
  • possiede una community nutrita di sviluppatori ed utilizzatori alle sue spalle;
  • sono disponibili molti temi per la configurazione dello stile e del design, alcuni sono gratuiti, altri a pagamento;
  • è supportato ufficialmente da WordPress;
  • le sue funzionalità possono essere ulteriormente estese con l'utilizzo di plug-in aggiuntivi.

Come possiamo vedere, entrambe i prodotti sono valide soluzioni per la creazione di un negozio virtuale, con differenze relative ai costi, al tipo di supporto ed alle opzioni di pagamento. Tu quale preferisci?

CommentaDi' la tua

Il tuo indirizzo email non sarà mostrato pubblicamente. I campi obbligatori sono contrassegnati da *