Tazumaxi viene descritto come un linguaggio di programmazione per traduzioni, in effetti si rivela essere principalmente un sistema esperto capace di tradurre in modo efficace dall'inglese all'italiano, ma che allo stesso tempo consente a chiunque di migliorare il proprio dizionario (il set di apprendimento) e di rendere sempre più raffinate le traduzioni.

Viene proposto come linguaggio di programmazione proprio per la possibilità che offre di sottoporre al sistema nuove espressioni da integrare con la sua base di conoscenza, utilizzando una sintassi formale, ma piuttosto semplice, che consente di manipolare elementi come costrutti, generi grammaticali, aggregati e caratteri speciali.

La documentazione ufficiale di Tazumaxi è strutturata come un vero e proprio corso in diciotto lezioni e sul sito si può sfruttare un ambiente di test per verificare le proprie espressioni.

Secondo quanto dichiarato dal suo inventore Franco Carrisi "il linguaggui Tazumaxi è corredato di un archivio di diverse decine di migliaia di parole e frasi, nel suo stesso linguaggio, che permettono una precisione iniziale di traduzione di circa 80%."

Tazumaxi, nasce quindi con l'obiettivo di dare la possibilità di competere nel settore dei servizi di traduzione automatica, anche a chi non possegga alcuna conoscenza informatica.

tazumaxi

1 CommentoDi' la tua

Il tuo indirizzo email non sarà mostrato pubblicamente. I campi obbligatori sono contrassegnati da *

non ho provato tazumaxi ma vedendo il loro sito ho fatto un salto nel passato... tipo ritorno al futuro. Ed è subito l'anno 2000!

saibal
saibal