Di recente abbiamo parlato del Super Private Mode, ovvero la modalità di Firefox, che è ancora in piena fase di sviluppo, volta alla completa tutela dei dati sensibili dell'utente. Il nuovo componente di Firefox, che farà parte della futura Super Private Mode., si chiama invece Content Blocking e va a bloccare i slow-loading tracker.

I principali software di tracking si presentano come componenti di terze parti presenti, basti pensare al classico tasto "Mi Piace" di Facebook contenuti in diverse pagine Web. Questi componenti possono rendere il caricamento delle pagine molto lento e per gli utenti che non godono di un accesso alla rete performante ciò può essere frustrante. Ecco perché su Firefox Nightly 63 è stata introdotta una funzione con lo scopo di bloccare componenti simili durante i caricamenti, cosi da rendere l'esperienza di navigazione nettamente migliore e più rispettosa della privacy. Gli utenti che già si trovano ad usare Firefox Nightly possono testare il nuovo Content Blocking abilitando l'apposita voce dell Control Center.

Il prossimo obbiettivo dei developer di Firefox è rappresentato dal cross-site tracking: ricevere pubblicità mirata può essere utile in alcuni casi, ma visualizzarla costantemente anche da siti diversi può diventare fastidioso. Quindi contrastare il cross-site tracking è diventata una delle priorità per il team di Mozilla. Bloccare tali pratiche è abbastanza semplice e tale feature dovrebbe essere introdotta già su Firefox Nightly 65, in buona sostanza questa protezione non consentirà più ai componenti di terze parti dei siti web di raccogliere cookie o altri dati.

Le stesse contromisure arriveranno anche per il fenomeno del Fingerprinting, infatti con alcuni script inseriti nelle pagine web è possibile realizzare dei veri e propri identikit degli utenti e iniziare a tracciare le loro abitudini e preferenze. I developer di Firefox sono all'opera per realizzare la tanto attesa Fingerprinting Resistance anche se ancora non è stata annunciata una roadmap ben precisa per tale feature.

Via Mozilla

CommentaDi' la tua

Il tuo indirizzo email non sarà mostrato pubblicamente. I campi obbligatori sono contrassegnati da *