micro è estremamente personalizzabile, utilizza infatti un semplice file JSON per impostare tutte le opzioni che si desiderano, gli sviluppatori hanno anche lasciato agli utenti la possibilità di personalizzare in modo più profondo l'editor tramite script Lua, è infatti disponibile un comodo sistema di plugin, realizzati appunto in questo linguaggio, che possono espandere le funzionalità dell'editor in pochi click. Gli sviluppatori hanno anche implementato un plugin manager che consente il download e l'installazione automatica delle estensioni necessarie.

micro supporta oltre 75 lingue e 7 schemi di colori di default, oltre a più di 16 mila temi truecolor. Altra interessante feature del progetto è il pieno supporto per l'interazione tramite mouse. Al contrario di altre soluzioni simili, con micro sarà possibile utilizzare il mouse per manipolare il testo: con un click si esegue il drag delle stringhe, con il doppio click si seleziona una parola e con un triplo click si seleziona l'intera linea.

micro è disponibile tramite comodi pacchetti snap:

snap install micro --edge --classic

Per usare micro su Ubuntu Linux è necessario anche il pacchetto xclip, per implementare il supporto al clipboard, dunque assicuriamoci di averlo installato:

sudo apt-get install xclip

Via micro editor

CommentaDi' la tua

Il tuo indirizzo email non sarà mostrato pubblicamente. I campi obbligatori sono contrassegnati da *