Mi pare interessante questa segnalazione che ho trovato sul blog di Luke Wroblewski.

Si parla di alternative alle captcha, tra cui il nostro segnala quella implementata sul form di iscrizione del sito They Make Apps. La cosa sta in questi termini: le captcha sono un sistema attraverso cui un utente deve dimostrare di essere un umano in carne e ossa e non una macchina, un robot. Ma una macchina non dovrebbe nemmeno essere in where can i purchase cialis grado di spostare uno slider verso destra, che è l'azione richiesta per il completamento dell'operazione. Wroblewski stesso dichiara di non avere elementi o dati per verificare la maggiore efficacia di tale soluzione rispetto a quella tradizionale basata sulle captcha, ma rimane comunque un esperimento interessante. Che ve ne pare?

screenshot

16 CommentiDi' la tua

Il tuo indirizzo email non sarà mostrato pubblicamente. I campi obbligatori sono contrassegnati da *

Beh sicuramente lo preferisco rispetto ai normali codici captcha che, il più delle volte, sono incomprensibili.

Alessandro
Alessandro

molti bot utilizzano gecko e quindi sono in grado di apparire come dei veri utenti, utilizzando anche javascript

Wes
Wes

Io ho risolto utilizzando ajax...e prima ch ei bot imparino a compilare il form e inviare i dati ad una pagina php tramite ajax (ed esattamente a quella specificata nel codice js con determinati parametri aggiuntivi), penso ce ne vorrà  di tempo..

Oscar Fanelli
Oscar Fanelli

La differenza principale é che il captcha non (dovrebbe) usare scripting e quindi essere accessibile. Dal momento che questo slider fa uso di javascript, tanto vale proteggere il form direttamente con codice lato client (tipo cambiando l'action url o inserendo via dom un campo hidden). Il risultato é lo stesso e all'utente non viene richiesta nessuna azione. Questo fino a quando non ci saranno bot capaci di compilare javascript, ovviamente. Questo slider insomma mi pare sia solo un pò 'stiloso' ma di dubbia utilità  pratica. I captcha poi, io ne vedo in giro sempre meno. Dopotutto, pare che oggi giorno nessuno se ne freghi più niente dello scripting non intrusivo.

p
p

Si, ma il sistema é efficace, talvolta non sempre, da quanto meno é conosciuto/usato. E' ovvio che oggi il captcha é quello più aggredito dagli spammer. C'é da dire poi che ultimamente nemmeno usano i bot, pagano poco o nulla flotte di persone per spammare, e li che fai? nulla..

Walter
Walter

@Walter: il bot, ammesso che sia intelligente, non potrebbe banalmente controllare se il campo é hidden e non valorizzarlo?

Pino
Pino

Saibal, interessante la tua idea... direi semplice ed efficace.

Walter
Walter

Non mi sembra ci voglia molto a fregarlo...

Pino
Pino

la vecchia tecnica di mettere un campo nascosto che gli utenti non vedono e non possono riempire non é da prendere in considerazione? in questo caso si fa un controllo "al contrario": un bot lo riempirebbe e quindi se lo si trova riempito non si valida l'invio.

saibal
saibal

Mettere uno slider del genere mi sembra come mettere un onclick="..." ad un tag A .. o sbaglio?

Gianni
Gianni