Disponibile Ruby 1.9.1

lunedì 2 febbraio 2009 - 8:33

di Simone Carletti

Venerdì è stato rilasciato Ruby 1.9.1, la prima stable release di Ruby parte della serie 1.9.

L’arrivo di Ruby 1.9.1 è un appuntamento importante. Innanzitutto, è la prima versione del ramo 1.9.x ufficialmente approvata per l’ambiente di produzione. L’ultima disponibile, fino ad oggi, era Ruby 1.8.7, rilasciato nel giugno 2008.

Ruby 1.9 è un’evoluzione importante rispetto alla serie 1.8. A partire da questa versione, infatti, Ruby integra YARV, una virtual machine in grado di compilare il sorgente in opcode e riutilizzarlo riducendo così i tempi di interpretazione. La nuova versione di Ruby è infatti notevolmente più veloce rispetto alla precedente come dimostrà uno tra i primi test pubblicati da Antonio Cangiano.

I miglioramenti di Ruby 1.9 non si fermano qui e sarebbe riduttivo non citare il supporto completo alle stringhe multibyte, il completo rinnovamento di Enumerator e librerie associate, oltre a centinaia di aggiornamenti.

Stando al CHANGELOG ufficiale, scopro con piacere che Ruby 1.9.1 integra finalmente RubyGems e Rake tra le librerie in bundle. Fino a Ruby 1.8.6 la prima era da installare a parte mentre la seconda dipendeva da RubyGems.

Vale la pena ricordare che Rails 2.2 è la prima versione ufficialmente e completamente compatibile con Ruby 1.9.0. Il grosso del lavoro è rientrato in Rails 2.1 ma, se la memoria non mi inganna, ulteriori correzioni sono state introdotte in seguito.

Adesso che è finalmente disponibile una versione di Ruby 1.9 per ambienti di produzione resta da chiedersi quanto tempo passerà  prima che quest’ultima cominci a diffondersi. Gli utilizzatori di Ruby sembrano essere stati contagiati dallo stesso virus che ha afflitto PHP 5 e Ruby 1.8.6 è ad oggi la versione più installata in assoluto.

Ricordo che alla RailsConf 2008 di Berlino solo 5 persone su 400 avevano installato Ruby 1.8.6 e nessuna Ruby 1.9.0, nonostante entrambe le release fossero in giro da un pezzo.

Personalmente mi riprometto di provare Ruby 1.9.0 al più presto e, nel giro di qualche settimana, non mi dispiacerebbe lanciare la test suite dei nostri software in production per verificare quanti e quali unit test falliscono e stimare il costo di upgrade della piattaforma.

Tags:, ,

Categoria: Ruby | Commenta

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>