La società californiana ha dichiarato che non è intenzionata ad abbandonare completamente il progetto ma crede che Apache sia la scelta migliore per il suo sviluppo. Uno dei punti forti di NetBeans è il suo sistema di plugin ed add-ons. Oggi vogliamo presentarvi 5 plugin per NetBeans che semplificano la vita ai developer.

Jelastic NetBeans plugin

Partiamo da Jelastic NetBeans plugin; con tale add-on sarà possibile connette NetBeans al proprio account Jelastic Cloud cosi da ottenere un'integrazione completa con questa hosting platform.

Gluon Plugin

Passiamo a Gluon Plugin, questo add-on è stato presentato lo scorso anno durante la conferenza JavaOne tenuta da Oracle. Semplifica la programmazione Java e può essere utilizzato per sviluppare App mobili (Android o iOS) o Desktop utilizzando lo stesso codebase.

Git Toolbar

È il turno di Git Toolbar. Questo semplice plugin aggiunge una toolbar personalizzabile che contiene i più comuni comandi Git all'interno della UI di NetBeans, in questo modo i developer potranno risparmiare diverso tempo rendendo il proprio workflow più fluido.

Darcula LAF for NetBeans

Andiamo ora su Darcula LAF for NetBeans, questo plugin modifica l'interno schema di colori dell'IDE, applicando un tema scuro all'intero programma, cosi da non affaticare troppo gli occhi durante le lunghe sessioni di lavoro. Una vera manna dal cielo per molti developer che spesso utilizzano tool esterni per il medesimo scopo.

Checkstyle Beans

Chiudiamo con Checkstyle Beans, un'estensione utilizzabile per applicare delle Checkstyle rules al nostro codebase. Il plugin andrà ad evidenziare in giallo il codice che viola le regole, aggiungendo anche un tag al lato.

CommentaDi' la tua

Il tuo indirizzo email non sarà mostrato pubblicamente. I campi obbligatori sono contrassegnati da *